Home           Catalogo           Novità           Distribuzione           Proposte Editoriali           Rassegna stampa
  CERCA  

 
newsletter

Inserisci la tua email per ricevere gratuitamente la nostra e-newsletter.


LE COLLANE
K. Kraus | Non c'è niente da ridere

 
Autore     Karl Kraus
Collana     Elementi
Genere     Saggistica
 
Codice 978-88-96665-51-0
Prezzo 12 €
Pagine 128
Anno 2012

 
border=



     
Non c’è niente da ridere (a proposito di giornalisti, esteti, politici, psicologi, stupidi e studiosi) è una raccolta di satire irriverenti e pungenti scritta dal più grande autore satirico in lingua tedesca del Ventesimo secolo: Karl Kraus. Molte di queste satire e aforismi sono inediti in Italia.

In Kraus, maestro della satira grottesca e della risata amara, l’ironia sferzante e lo spirito anticonformista si traducono in articoli provocatori e dissacranti sulla società umana e le sue imperfezioni.
Questa antologia originale curata e tradotta da Simone Buttazzi raccoglie satire, lettere e aforismi di grande attualità, nei temi e nella forza dirompente.
Tra gli inediti troviamo Le voci di corridoio e Il necrologio, il caustico testo autobiografico Io e l’esilarante Quando la sezione austriaca del club internazionale degli scrittori avrebbe dovuto accettarmi tra le sue fila.
La penna pungente e sottile dell’autore austriaco, il suo «bisturi tagliente» secondo la definizione di Walter Benjamin, permette a Kraus di cogliere e distinguere ogni frammento della propria epoca – della nostra epoca – con incredibile attualità: la parodia del militarismo e del nazionalismo, i guasti della classe politica, la schizofrenia dell’opinione pubblica e del giornalismo, le storture della giustizia e le ipocrisie morali dei contemporanei.


Piano B edizioni s.r.l - Via Bologna 459/q - 59100 Prato - Tel: 0574/070118 - P.IVA 02057070997